NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
La circolazione della garanzia ipotecaria
SKU: 7416092160
Borrillo Barbara
42,00 €

Isbn
9788849532050
Collana:
"Univ.degli Studi di Camerino Pubblicazioni"
Vai alla collana >>>
Nr. Volume
148
Formato
17x24
Nr. Pagine
376
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno Pubblicazione
2016

L’indagine si propone di esaminare le problematiche relative alla circolazione delle ipoteche. In particolare, oltre alle ipotesi più tradizionali di circolazione della garanzia unitamente al credito garantito, viene vagliata criticamente l’inscindibilità del legame di accessorietà tra credito e ipoteca, al fine di verificare l’ammissibilità di un atto di disposizione della garanzia indipendentemente dal credito. La configurabilità teorica della circolazione autonoma dell’ipoteca trova riscontro nella circostanza che, al momento della redazione del codice civile del 1942, si ammise, almeno inizialmente, la possibilità di una cessione separata dell’ipoteca. Mediante l’analisi degli orientamenti della dottrina e della giurisprudenza, delle scelte compiute nei principali ordinamenti stranieri, degli obiettivi del legislatore comunitario in materia di credito ipotecario, nonché mediante la ricostruzione sistematica delle previsioni normative in materia di vincolo ipotecario e di circolazione del credito ipotecario, è possibile fornire una risposta positiva al delicato quesito dell’ammissibilità di una cessione «autonoma» della garanzia ipotecaria. Problema centrale dell’indagine è peraltro quello della meritevolezza della fattispecie di cessione autonoma d’ipoteca: dalle osservazioni della giurisprudenza di merito e di legittimità nonché dall’analisi del diverso atteggiarsi della fattispecie in relazione alle circostanze del caso concreto emerge l’idoneità della cessione della sola garanzia alla realizzazione di interessi che l’ordinamento ritiene meritevoli di tutela.

L’AUTORE
Barbara Borrillo ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in «I problemi civilistici della persona» presso l’Università degli Studi del Sannio, ove è stata anche titolare di un assegno di ricerca. È autore di saggi e commenti alla giurisprudenza in materia di diritto civile.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved