NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Profili generali del testamento
SKU: 7418157170
Di Mauro Nicola
20,00 €

Isbn
9788849534955
Formato
17x24
Nr. Pagine
168
Mese Pubblicazione
Gennaio
Anno Pubblicazione
2018
L’indagine è rivolta alla disamina dell’istituto del testamento al fine di verificare, sotto il profilo della teoria generale del negozio giuridico e dell’autonomia privata riconosciuta a ogni individuo dall’ordinamento giuridico italiano, quale sia l’attuale ruolo di questo importante strumento giuridico percepito ancora oggi nella coscienza sociale di ogni individuo come un atto rilevantissimo della propria esistenza giacché determinante delle proprie ultime volontà. In questa ottica si è individuato quale possa essere il concreto e possibile contenuto del testamento, anche alla luce della voluzione della dottrina e della giurisprudenza sul tema a partire dalla codificazione del 1865 per giungere fino ai nostri giorni: in tale contesto è emersa la grande duttilità del testamento a poter regolare i più svariati interessi, patrimoniali e non, dell’individuo per il periodo successivo alla propria morte.

L'AUTORE
Nicola Di Mauro (1964), notaio, dottore di ricerca in “Diritto dei rapporti economici e di lavoro” presso l’Università degli Studi di Napoli «Federico II», ha insegnato, quale Professore a contratto, Istituzioni di diritto privato nella Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Legislazione notarile e Diritto delle successioni nella Scuola di specializzazione in Diritto civile e nella Scuola di specializzazione per le professioni legali della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Napoli «Federico II», nonché Diritto civile nella Scuola di specializzazione per le professioni legali della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano. Ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di Professore di seconda fascia di Diritto privato. È socio ordinario della S.I.S.D.i.C. (Società italiana degli studiosi del diritto civile). Ha pubblicato, oltre a numerosi saggi, articoli, note a sentenza e voci enciclopediche in materia di successioni e donazioni, sempre sugli stessi argomenti le seguenti monografie: Condizioni illecite e testamento, Napoli, 1995; Le disposizioni testamentarie modificative ed estintive del rapporto obbligatorio, Milano, 2005; Delle disposizioni condizionali, a termine e modali (artt. 633-648 c.c.), Milano, 2011; Profili della collazione delle liberalità e dell’imputazione dei debiti, Bari, 2012; Del diritto di accrescimento (artt. 674-678 c.c.), Milano, 2013; Oggetto ed esenzioni nella disciplina della collazione, Napoli, 2013, nonché (unitamente ad Enrico Minervini e Vincenzo Verdicchio) Il patto di famiglia, Milano, 2006.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved