NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Scritti di diritto pubblico europeo dell'economia
SKU: 7515100150
Lucarelli Alberto
22,00 €

Isbn
9788849530636
Formato
13x21
Nr. Pagine
212
Mese Pubblicazione
Aprile
Anno Pubblicazione
2016
Nel saggio si ha l’obiettivo di evidenziare come, a livello europeo, siano rinvenibili fondamenti, seppur frammentari, di un diritto pubblico europeo dell’economia. Il diritto europeo non è, in altri termini, un diritto esclusivamente fondato sulla concorrenza, ma rilevanti sono le indicazioni normative, a partire dall’Atto Unico europeo e soprattutto giurisprudenziali, che consentono di ridimensionare il principio di concorrenza e di riconoscere un ruolo discrezionale degli Stati nelle scelte finalizzate al soddisfacimento di finalità pubblicistiche e sociali. Dal modello ordoliberale della Scuola di Friburgo che ha influenzato il modello sociale ed economico europeo delle origini, tende a distaccarsi il modello economico europeo attuale che accoglie, in un quadro di natura conflittuale ed in continua evoluzione, un c.d. diritto pubblico dell’economia orientato ad affermare principi fondativi dello Stato democratico-sociale, fondato sul principio della coesione economico-sociale e territoriale. Di tale modello, peraltro, si avverte l’esigenza, considerata la debolezza mostrata dalle istituzioni pubbliche nella crisi economica contemporanea.

L'AUTORE
Alberto Lucarelli è professore ordinario di Diritto costituzionale nell’Università di Napoli Federico II.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved