NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Martin Lutero. Il canto del gallo della Modernità
SKU: 8616084160
Castellano Danilo
17,00 €

Isbn
9788849531947
Collana:
"De Re Publica"
Vai alla collana >>>
Nr. Volume
19
Formato
13x21
Nr. Pagine
152
Mese Pubblicazione
Ottobre
Anno Pubblicazione
2016

Il libro, edito contemporaneamente in italiano e in spagnolo, considera gli aspetti etici, politici e giuridici del pensiero di Martin Lutero. Esso evidenzia le conseguenze «laiche» della Riforma, la quale costituisce l’«anima» della civiltà occidentale moderna e contemporanea. Sia l’«Europa» sia l’«America», infatti, pur con le loro diverse storie, sono applicazione e sviluppo di quella che può essere legittimamente considerata «la» rivoluzione, la rivoluzione storica più incisiva. La Riforma, pertanto, non è un evento consegnato agli archivi della storia ma evento attualissimo, del quale vanno individuate le radici, conosciuti gli aspetti teorici e compresa la sua evoluzione anche e soprattutto per capire il nostro tempo.

L’Autore è preside emerito della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Udine e membro corrispondente straniero della Reale Accademia di Scienze Morali e Politiche, nonché membro onorario della Reale Accademia di Giurisprudenza e Legislazione del Regno di Spagna.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved