NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
L'educazione tanatologica
SKU: 1014079140
Di Profio Luana
27,00 €

Isbn
9788849528732
Nr. Pagine
248
Formato
17x24
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno Pubblicazione
2014

«Oggi – scrive Ariès – i bambini vengono iniziati, fin dalla più tenera età, alla fisiologia dell’amore e della nascita, ma, quando non vedono più il nonno e chiedono perché, in Francia si risponde loro che è partito per un paese molto lontano e, in Inghilterra che riposa in un bel giardino dove cresce il caprifoglio. Non sono più i bambini a nascere sotto un cavolo, ma i morti a scomparire fra i fiori».
I bambini mostrano molto precocemente un innegabile interesse per la morte; chiedono a noi adulti le risposte, chiedono di essere aiutati a capire. Altrettanto velocemente comprendono l’ineluttabilità del morire e contestualmente avvertono quell’angoscia di morte che a questa embrionale consapevolezza si associa. Di contro, viviamo spesso un senso d’inadeguatezza nel trovare le risposte e nel conversare con i bambini di morte. Eppure, come suggerisce uno dei maggiori esperti di tanatologia, L.V. Thomas, per controllare l’angoscia di morte bisogna includere la morte ovunque, integrando la morte all’interno della vita collettiva per mezzo di una educazione alla morte che sappia coinvolgere anche i bambini. Quindi fiabe, favole e racconti per parlare di morte con i bambini.

L’AUTORE
Luana Di Profio è ricercatrice di Pedagogia generale e sociale presso l’Università degli Studi «G. d’Annunzio» di Chieti, docente di Ricerca pedagogica presso il Corso di Laurea in Filosofia e Scienze dell’educazione. Si interessa di educazione interiore, psico-pedagogia, media education, epistemologia pedagogica. Tra le sue pubblicazioni, Narrazione e pedagogia introspettiva (2010), Ricerca e introspezione. Per una teoria della conoscenza pedagogica (2011), Guardiamo un cartone? I cartoni animati didattico-educativi: «intrattenere educando» (2012).

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved