NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0302440000.jpg0302440000.jpg
L'altro 1799. Cultura antidemocratica e pratica politica controrivoluzionaria nel tardo Settecento napoletano
SKU: 0302440000
Sannino Anna Lisa
17,00 €

Isbn
8849504276
Collana:

"L'identità di Cliò"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
23
Formato
14,5x21,5
Nr. Pagine
248
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
2002
Questo libro, facendo centro su una esperienza sino ad ora unica nel panorama italiano - quella della Reale Arcadia Sebezia e/o Arcadia Reale - cerca per la prima volta di ricostruire il percorso attraverso il quale, nel Mezzogiorno di fine Settecento, un insieme di resistenze alle novità d'ordine politico-amministrativo introdotte dal modello francese fu abilmente incanalato all'interno di un omogeneo movimento politico-culturale, controllato da un gruppo esclusivo di oppositori alla rivoluzione, i quali si fecero carico di definire non solo prospettive politiche, ma anche strategie militari. Vengono portati alla luce i modi e le forme della pratica politica attraverso cui tale movimento si espresse, il ruolo che esso ebbe nella preparazione e realizzazione della controrivoluzione di fine secolo, le straordinarie analogie mostrate con quei club giacobini che pure si proponeva di combattere. Il volume prospetta, infatti, da un lato, quanto la Reale Arcadia Sebezia, nata come risposta politica al giacobinismo, utilizzasse a sua volta, in maniera assolutamente speculare, forme e modelli associativi di chiara ascendenza massonica; per altro verso vuole dimostrare come la cultura antidemocratica, quale emerge dalle opere pubblicate dalla Società letteraria, sia indispensabile per cogliere le ragioni profonde del trionfo sanfedista nel Regno di Napoli che fu delle note, drammatiche dimensioni anche perchè, oltre l'apparenza del facile richiamo ai valori tradizionali, seppe elaborare un organico e coeso progetto politico-culturale.

L'AUTORE

Anna Lisa Sannino, nata a Potenza, si è laureata in Lettere presso l'Università Federico II di Napoli. È ricercatore universitario confermato ed attualmente insegna Storia moderna nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi della Basilicata.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved