Diritto penale XXI secolo

SKU: 270034


 

ESIDIGITA è il nuovo portale online pensato per l'accesso digitale al ricco catalogo Riviste della casa editrice Edizioni Scientifiche Italiane.

Diretto da: Sergio Vinciguerra e Gabriele Fornasari
Periodicità: Semestrale

"Diritto penale XXI secolo - 2021"
Abbonati all'ultima annata >>>

"Diritto penale XXI secolo - 2/2021"
Vai all'ultimo fascicolo >>>

Array
48h.png

PDFStampaEmail

Descrizione

La rivista pubblica dal 2002 codici e leggi non italiane e saggi di italiani e stranieri per informare sulla giustizia penale negli Stati europei e in importanti Stati non europei e per offrire a studiosi e operatori non solo italiani elementi di miglioramento della giustizia penale. Supportano il progetto una sezione storica sull’evoluzione della giustizia penale nell’età delle codificazioni e (dal 2011) una sezione sulla politica penale.

Since 2002, the journal publishes Italian and non-Italian pieces of legislation as well as essays by Italian and foreign scholars, with the aim of informing on the criminal justice systems of European and major non-European countries and with the aim of providing researchers and practitioners with useful tools for the advancement of the criminal justice. Such editorial project is also supported by a section on legal history, centred on the evolution of criminal justice in the Age of codification, and by a section on criminal policy, first introduced in 2011.

Direttori

Sergio Vinciguerra e Gabriele Fornasari

Coordinatori

Sezione Penalistica: Gabriele Fornasari
Sezione Storica: Marco Miletti, † Mario Da Passano
Sezione di Politica Penale: Sergio Vinciguerra

Comitato scientifico

Mansour Alotaibi (Kuwait), Ljubo Bavcon (Slovenia), Alessandro Bernardi, Paolo Bernasconi (Svizzera), David Brunelli, Mauro Catenacci, Marco Cavina, Fabio R. D’Avila (Brasile), Ettore Dezza, Gigliola Di Renzo Villata, Paolo Ferrua, Zvonko Fiser (Slovenia), Loredana Garlati, Giovanni Grasso, José Luis Guzman D’Albora (Cile), Ezequiel Malarino (Argentina), Stefano Manacorda, Leonardo Mazza, Finnbar McAuley (Irlanda), Daniele Negri, Renzo Orlandi, Antonio Padoa Schioppa, Michele Papa, Daniel Pastor (Argentina), Lorenzo Picotti, Gonzalo Quintero Olivares (Spagna), Silvio Riondato, Jacques-Henri Robert (Francia), Généviève Schamps (Belgio), Isidoro Soffietti, Stefano Solimano, Josep Tamarit Sumalla (Spagna), Elio Tavilla, Silvia Tellenbach (Germania), John Vervaele (Paesi Bassi), Thomas Vormbaum (Germania)

Redattori

Claudio Carcereri De Prati, Emanuele Corn, Roberto Flor, Emanuela Fronza, Stefano Grindatto, Alessandra Macillo, Elena Maculan, Giovanni F. Perilongo, Roberto Wenin

Condizioni di abbonamento per il 2021

Italia

Abbonamento € 80,00

Fascicolo € 52,00

Estero

Abbonamento € 160,00

Fascicolo € 104,00

N.B. L'abbonamento decorre dal 1 gennaio e scade il 31 dicembre successivo. Abbonandosi nel corso dell'anno si ha diritto a ricevere i numeri editi dal 1 gennaio.

Criteri di valutazione

Ogni articolo di dottrina proposto per la pubblicazione, con la sola eccezione di quelli provenienti dai Direttori, dai Responsabili di Sezione e dai membri del Comitato scientifico, viene inviato in forma anonima a due revisori estranei al Comitato Scientifico, scelti fra i professori di ruolo nei settori del diritto penale, del diritto processuale penale e della storia del diritto, a seconda della competenza richiesta dal lavoro inviato, la cui identità resta conosciuta solo ai Direttori. I revisori, nel termine di quindici giorni, restituiscono ai Direttori una scheda in cui esprimono un motivato giudizio, che potrà essere di indicare l’articolo come meritevole di pubblicazione, non meritevole di pubblicazione o meritevole di pubblicazione a condizione di effettuare interventi migliorativi, che dovranno essere segnalati. In quest’ultimo caso, la Direzione della Rivista provvederà ad informare l’Autore della necessità di tali interventi.