• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata
PDFStampaEmail
L’immediato effetto espansivo esterno della riforma o della cassazione della sentenza di condanna, caducatorio degli atti esecutivi medio tempore compiuti, può essere fonte di pregiudizio irreparabile a carico del creditore provvisoriamente soccombente, il quale risulti vittorioso nei successivi gradi, qualora il bene pignorato sia stato efficacemente alienato dal debitore. Secondo l’A. il giudice d’appello, che abbia riformato la sentenza di condanna pronunciata in primo grado, può sospendere l’efficacia della sua decisione, nelle more del ricorso per cassazione del creditore, al fine di prevenire la dichiarazione di improcedibilità del processo esecutivo; di analogo potere è invece privo il giudice di rinvio, a seguito di cassazione della pronuncia di condanna, salvo un auspicabile intervento correttivo della Corte costituzionale.

The immediate external expansionary effect of reform or invalidation of the conviction, eliminatory of medio tempore executive acts, may be a source of irreparable damage borne by the provisionally unsuccessful creditor who is proven victorious at higher levels, if the asset seized has been effectively alienated by the debtor. According to the A. the appellate court which has reformed the judgment at first instance may suspend the effectiveness of its decision, pending the appeal in cassation of the creditor, in order to prevent the end of the executive process; the national court, after the sentence pronunciation has been quashed, lacks a similar power, except for a desirable corrective intervention of the Constitutional Court.
E-Book: Formato PDF Scaricabile

9916470013.pdf
Nr. Pagine
36
Formato
PDF