• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata

Sulla forma dell’atto di appello nelle controversie in materia di riconoscimento della protezione internazionale

SKU: 9917170010
Autore:
Del Rosso Fabrizio Giuseppe
Issn
1828-311X
Array
25,99 €

PDFStampaEmail
Lo scritto analizza la problematica della forma dell’atto di appello nelle controversie in materia di riconoscimento della protezione internazionale, recentemente interessate dalla riforma operata dall’art. 27, 1° comma, lett. e), d.lgs. 142/2015. Secondo l’autore la riforma, lungi dal modificare la forma dell’atto di appello nelle suindicate controversie, persegue una finalità esclusivamente acceleratoria del giudizio di appello che (al pari del giudizio di primo grado e di quello di cassazione) deve avere una durata non superiore a sei mesi. Poiché la modifica legislativa del 2015 potrebbe comportare incertezze ed errori per le parti relativamente alla forma dell’atto di impugnazione, la parte finale dello scritto è dedicata alla problematica delle conseguenze derivanti da tale errore.

The paper analyses the issue of the form of appeal in disputes concerning the recognition of international protection, recently covered by the reform introduced by art. 27, paragraph 1, letter. e) of Legislative Decree no. 142/2015. According to the author the reform, far from rectifying the form of the act of appeal in the above mentioned dispute, aims exclusively at accelerating times of the appeal proceedings which (like the judgment of the Court of first instance and the Court of Cassation) must have a duration not exceeding six months. Since the legislative amendment of 2015 could lead to uncertainty and error to the parties with respect to the form of the act of appeal, the final part of the paper is devoted to the issue of the consequences arising from this error.
E-Book: Formato PDF Scaricabile

9917170010.pdf
Nr. Pagine
13
Formato
PDF