• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata

Sulla prelazione agraria del coltivatore diretto, proprietario del fondo di confine

SKU: 9913268006
Autore:
Mazzuca Marcello
Estratto Rivista

Le Corti Salernitane 2/2013

Array
39,99 €

PDFStampaEmail

L’alienazione dei fondi rustici è oggetto di una speciale disciplina, la quale è dedicata ad attuare una penetrante tutela degli interessi del coltivatore diretto del fondo e del coltivatore proprietario del fondo confinante, mediante l’attribuzione di un diritto di prelazione all’acquisto. In questo contesto, l’esegesi letterale delle disposizioni normative coinvolte potrebbe legittimare la sensazione che l’ipotetico conflitto, tra il coltivatore diretto del fondo alienato e quello del fondo confinante, debba essere risolto sempre nel senso di accordare prevalenza alle prerogative del coltivatore del fondo alienato. L’adesione ad una prospettiva ermeneutica di respiro sistematico concede, però, una differente decrittazione della disciplina vigente, sino al punto da stemperare notevolmente la portata conclusiva dell’affermazione e vincolare la tutela del coltivatore diretto del fondo alienato alla sussistenza di specifici e stringenti presupposti.

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9913268006.pdf
Nr. Pagine
20
Formato
PDF