L’evoluzione del diritto di famiglia in Marocco e la prospettiva italiana ed europea

SKU: 9916105007
Autore:
Crea Camilla
Issn
0393-182X
Array
49,99 €

PDFStampaEmail

Il diritto di famiglia marocchino, benché ancora fortemente intriso dei fondamenti della religione islamica, trova, nella recente Costituzione, nuovi princípi e valori alla luce dei quali rileggere i rapporti familiari ed orientare le tecniche interpretative. L’interprete-giudice deve confrontarsi con una nuova ‘positività costituzionale ibrida’ e cercare di individuare adeguate soluzioni di compromesso, tra référentiel islamique tradizionale e référentiel universel, in attuazione di un percorso di effettiva dignità e eguaglianza. Un tale itinerario, volto a garantire nel tempo la concreta implementazione del primato delle norme costituzionali, si interfaccia con l’esperienza italiana e la progressiva apertura delle corti a un ridimensionamento dell’eccezione di ordine pubblico, in prospettiva europea e transnazionale.
__________

Moroccan Family law – even though it still remains tied to traditional Islamic law – finds, in the recent revision of the Constitution, new principles and new values which can offer a reintepretation of the rules and guide judicial reasoning and activity. The judge has to deal with a new and hybrid positive law, constitutionally founded, trying to find a good compromise between référentiel islamique (tradition) and référentiel universel (innovation) in order to follow a real path of dignity and equality. This innovative path can potentially represent a way to guarantee, in the course of time, an effective implementation of the primacy of constitutional norms in the Moroccan legal system and a way to justify a redefining of the public order exception by foreign courts (as the Italian experience and the European perspective show).

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9916105007.pdf
Nr. Pagine
28
Formato
PDF