• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata

Impianti fotovoltaici e distanze legali: osservazioni sulla «funzione sociale» della proprietà nell’era delle energie rinnovabili

SKU: 9917305006
Autore:
Landi Roberta
Issn
0393-182X
Array
49,99 €

PDFStampaEmail
La diffusione di impianti fotovoltaici ad uso domestico – favorita e talvolta imposta da normative comunitarie e nazionali – è strumentale alla salvaguardia dell’ambiente, alla piena attuazione del principio dello sviluppo sostenibile ed all’efficienza del mercato energetico interno, cosí da soddisfare quella «funzione sociale» che l’art. 42, comma 2, cost. pone quale limite al diritto proprietà e che, nel caso in esame, consente di derogare alla disciplina delle distanze nelle costruzioni (ex art. 873 c.c.). Si addiviene, quindi, all’enucleazione – sulla scorta dell’interpretazione adeguatrice dell’art. 1056 c.c. – di una servitú coattiva avente ad oggetto il diritto di installare l’impianto fotovoltaico ad una distanza inferiore a quella legale, qualora non siano praticabili diverse soluzioni tecniche a causa delle preesistenti caratteristiche urbanistiche e strutturali del fabbricato o del fondo interessato.

The diffusion of photovoltaic systems for domestic use – which is supported and sometimes imposed by EU law and national legislation – is instrumental to safeguard the environment, to the full implementation of the principle of sustainable development and the efficiency of the internal energy market, in order to satisfy the «social function» provided by Article 42, par. 2 of the Constitution, which puts limit on the property right and that, in this case, permits exceptions to the distances discipline in construction (pursuant to Article 873 italian civil code). It befalls the enucleation – on the basis of the interpretation of Article 1056 italian civil code – of a coercive servitude concerning the right to install the photovoltaic system at a distance less than the legal one, if there aren’t other viable technical solutions, because of pre-existing zoning and structural characteristics of the building or the fund concerned.
E-Book: Formato PDF Scaricabile

9917305006.pdf
Nr. Pagine
32
Formato
PDF