• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata

La decadenza e l’«inerzia estintiva» delle situazioni giuridiche. Per una ricostruzione assiologica delle limitazioni temporali

SKU: 9920305006
Autore:
Virgadamo Pietro
Estratto Rivista

Rassegna di diritto civile 3/2020

Vai alla Rivista

Issn
0393-182X
Array
49,99 €

PDFStampaEmail

Il saggio sintetizza gli esiti di una ricerca approfondita volta a sondare la tenuta effettiva della distinzione tra prescrizione e decadenza. Dopo aver messo in luce i motivi storici e comparatistici che inducono a dubitare della fondatezza di tale differenziazione tra le due figure di limitazioni temporali, l’autore indaga i criteri discretivi usualmente proposti, mettendone in risalto l’insufficienza. L’approfondimento delle numerose convergenze disciplinari tra i due istituti, talvolta non sufficientemente evidenziate negli studi in materia, conferma l’opportunità di elaborare una teoria unitaria dell’«inerzia estintiva» delle situazioni giuridiche temporalmente limitate. Solamente l’individuazione degli interessi sottesi al singolo termine estintivo, comunque denominato, potrà condurre all’applicazione della limitazione temporale ragionevole, caratterizzata da una profilatura disciplinare non aridamente legata, in senso assoluto, alla sua aprioristica, se non arbitraria, distinzione nominale.

The study summarizes the results of a thorough research aimed at probing the effective maintenance of the distinction between prescription and italian «decadenza». After having highlighted the historical and comparative reasons that induce to doubt the validity of this differentiation between the two figures of temporal limitations, the Author investigates the usually proposed distinctive criteria, highlighting their insufficiency. The deepening of the numerous disciplinary convergences between the two institutes, sometimes not sufficiently highlighted in the studies on the subject, confirms the opportunity to elaborate a unitary theory of the «extinctive inertia» of temporally limited juridical situations. Only the identification of the interests underlying the individual extinctive term, however called, can lead to the application of a reasonable time limitation, characterized by a discipline that is not bound, in an absolute sense, to its nominal distinction.

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9920305006.pdf
Nr. Pagine
28
Formato
PDF