Provvedimenti in materia di lavoro adottati in Brasile per contrastare l’emergenza da Covid-19: un’analisi critica

SKU: 9921150008
Autore:
Barbato Maria Rosaria
Estratto Rivista

Il diritto del mercato del lavoro 1/2021

Vai alla Rivista

Issn
1590-4911
Array
49,99 €

PDFStampaEmail

Provvedimenti in materia di lavoro adottati in Brasile per contrastare l’emergenza da Covid-19: un’analisi critica. – Riassunto. Il saggio si propone di fare una panoramica delle principali misure lavoristiche adottate dal Governo brasiliano in ragione della pandemia di Coronavirus che ha colpito il Paese in una fase delicata della sua storia politica. Differentemente da ciò che è avvenuto in altri paesi, gli interventi del governo federale sono stati prevalentemente rivolti al salvataggio dell’economia piuttosto che alla tutela della vita e della salute dei lavoratori e alla preservazione dei posti di lavoro e dei diritti inerenti. Approfittando dell’eccezionalità del momento, sono stati emanati provvedimenti in violazione di norme e principi costituzionali e convenzionali, debilitando i sindacati e il dialogo sociale e promuovendo il regresso in un mercato del lavoro, già profondamente provato da interventi ispirati a una logica di flessibilizzazione e deregolamentazione. Con l’inevitabile conseguenza dell’aumento delle disuguaglianze sociali in un paese in cui quasi un quarto della popolazione già si trova al di sotto della linea di povertà.

Labour measures adopted in Brazil to fight the Covid-19 emergency: a critical analysis. – Summary. This paper aims to make a critical analysis of the main labour measures adopted by the brazilian government due to the Coronavirus pandemic, which hit the country in a delicate phase of its political history. Differently from what has happened in other countries, the interventions of the brazilian federal government have been mainly aimed at saving the economy rather than protecting the life and health of workers and the preservation of jobs and inherent rights. Taking advantage of the exceptional nature of the moment, provisions were issued in violation of constitutional and conventional rules and principles, debilitating trade unions and social dialogue and promoting the regression in a labour market already deeply marked by interventions inspired by a logic of flexibility and deregulation. With the inevitable consequence of increasing social inequalities in a country where nearly a quarter of the population is already below the poverty line.

E-Book: Formato PDF Scaricabile

9921150008.pdf
Nr. Pagine
30
Formato
PDF