Nessuna immagine impostata
Nessuna immagine impostata

Il consumatore energetico nel prisma del nuovo quadro regolatorio italo-eurounitario

SKU: 7421159210
Autore:
Giobbi Manuela
Array
21,00 €
24h.png

PDFStampaEmail

La transizione energetica ha condotto ad un assetto di mercato diversificato e variabile in cui l’autoconsumo di energia e le comunità energetiche sono chiamate a svolgere un ruolo di fondamentale importanza per il raggiungimento di obiettivi quali la protezione dell’ambiente, la lotta al cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile. Il volume analizza la legislazione europea ed italiana che in materia di produzione di energia pulita favorisce l’emersione di nuovi modelli di organizzazione delle comunità e richiede un ripensamento della nozione di consumatore in un processo di cambiamento che interessa le situazioni patrimoniali sempre più informate al rispetto della dignità e sempre più vocate ad essere funzionali al perseguimento dell’utilità sociale.

L'Aurore
Manuela Giobbi è assegnista di ricerca in diritto privato presso l’Università di Camerino. È Specialista in Diritto civile e Dottore di ricerca in Diritto dell’economia. Ha partecipato a progetti di ricerca europei ed è autore di saggi, commenti e opere minori sul mercato energetico, tutela dei consumatori, diritto di famiglia.

Indice

CAPITOLO I
Evoluzione normativa del mercato energetico europeo: nuovi
valori e nuovi assetti
1. Premessa
2. Il processo di liberalizzazione del settore energetico
3. La regolamentazione europea e interna del settore energetico. Il
Clean Energy for all Europeans
4. La partecipazione dei nuovi attori al mercato energetico
5. Le nuove forme di partecipazione al mercato dell’energia
6. Fonti energetiche rinnovabili. Efficienza energetica. Climate change

CAPITOLO II
La «multiattorialità» nel mercato dell’energia elettrica
1. Il «bene» energia
2. Le nuove forme di partecipazione al mercato energetico nelle direttive 2018/2001/UE e
2019/944/UE
3. La self-generation individuale e collettiva. Il d.l. «Milleproro- ghe». Attuazione
della direttiva 2018/2001/UE sull’autoconsu- mo collettivo e comunità di energia rinnovabile
4. Funzione economica e sociale delle energy community. Sussidia- rietà orizzontale. Esperienze europee di comunità
4.1. Riassetto del mercato e decentralizzazione produttiva
5. Le comunità energetiche da fonti rinnovabili
6. Comunità energetica di cittadini. La partecipazione «volontaria e aperta»
7. Comunità energetiche: modelli organizzativi e funzione
8. Comunità di energia rinnovabile e comunità energetiche di cittadini
9. Energy sharing, economia collaborativa e socialità
10. Energy community. Aspetti associativi e «conformativi»
11. Le comunità energetiche come possibile «rimedio» alla vulnera- bilità economica e alla
povertà energetica
12. Cliente attivo, mercato energetico e consumer protection
13. Protezione del consumatore ed economia collaborativa
14. Energy sharing, consumatore, prosumer. Profili classificatori
15. Green deal europeo. Efficienza energetica
16. Efficientamento immobiliare ed elettrificazione dei trasporti
17. Aree destinate agli impianti e sostenibilità ambientale

CAPITOLO III
Le «configurazioni» produttive di energia green. Il quadro normativo italiano
1. La transizione del mercato verso la green energy. Il c.d. Next Generation EU
2. Schemi di decreto legislativo per l’attuazione delle direttive 2019/944/UE e 2018/2001/UE. Inquadramento generale
3. Le «configurazioni» di autoconsumo e comunità energetiche rinnovabili nello schema di decreto legislativo di attuazione del- la normativa europea sull’uso dell’energia da fonti rinnovabili. Alcune considerazioni
4. Le comunità energetiche di cittadini e i clienti attivi. Osservazio- ni alla normativa di attuazione
5. I «diritti contrattuali» dei clienti
6. Vulnerabilità del cliente e povertà energetica. Aspetti relativi all’attuazione della normativa europea nell’ordinamento interno. Rilievi conclusivi

Isbn
9788849547276
Formato
16,5x24
Nr. Pagine
148
Mese Pubblicazione
Ottobre
Anno Pubblicazione
2021