• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata
0203271000.jpg0203271000.jpg
0203271000.jpg

Saggio sui segni

SKU: 0203271000
Autore:
Marzolo Paolo
Collana:

"Comunicazione Controllo Comportamento"
Vai alla collana >>>

Array
32,00 €
48h.png

PDFStampaEmail
Tra i grandi ignorati o dimenticati del passato si profila discreta e nello stesso tempo incisiva la figura di Paolo Marzolo, studioso infaticabile, «eterodosso geniale», pensatore originale e profondo. Era convinto di aver posto le premesse per «una scienza nuova» del linguaggio, nuova nell'impostazione, nel metodo e nell'impiego dei materiali: nel metodo in particolare che consisteva in un approccio multiplo che si sviluppava contemporaneamente in molte direzioni e lungo molteplici linee di ricerca. Il Saggio sui segni (1866) è l'ultimo suo lavoro. Esso completa e integra spunti di semiotica sparsi qua e là nei suoi scritti e nello stesso tempo dà assetto a tutta la materia. Secondo Marzolo i segni mediano tra la sfera soggettiva e quella oggettiva di riferimento e agiscono come «agenti» o «suscitatori mnemonici», che stimolano il ricordo di esperienze passate. Essi non sempre sono portatori di effetti benefici, ma possono provocare danni ed esiti deleteri. I guasti derivano dal loro «abuso», dalla loro tendenza a prevaricare, a soppiantare l'esperienza delle cose, a porsi come termini di riferimento ed oggetti finali. Da ciò derivano distorsioni a livello intellettuale e ripercussioni perniciose nell'istruzione.
Isbn
8881149206
Nr. Volume
7
Formato
13x21
Nr. Pagine
248
Mese Pubblicazione
Marzo
Anno Pubblicazione
2003