• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata
0304055040

Sulle orme di Pietro

SKU: 0304055040
Autore:
Bova Giancarlo
Collana:
"Corpus Membranarum Capuanarum"
Vai alla collana >>>
Array
23,00 €
48h.png

PDFStampaEmail

Più vicini a Gesù grazie a una reliquia di S. Pietro una volta custodita nella chiesa di S. Pietro Apostolo nell'antica Capua. Secondo un'antichissima tradizione un vecchio orientale, Simon bar lona, poi chiamato Cefa (Pietro), spinto dal vento di Dio che irruppe nel Cenacolo (Atti 2, l), si fermò nel 42 nella Città emula di Roma, come indicano molti toponimi ancora oggi in uso in Terra di Lavoro. Così, un sogno un orientale un vecchio di passaggio per Capua trasformarono radicalmente il mondo occidentale. Il pensare di sostituire la Croce all'aquila imperiale sembrava non solo un sogno ma una follia. Ben presto però i capuani che per primi credettero in quel vecchio orientale contribuirono ad alimentare una turba senza fine. La Chiesa di Capua, quella Chiesa che ha dato tanti martiri e tanti santi alla religione, che ha scritto pagine indelebili di fede nella storia della Chiesa universale, che ha avuto grandi vescovi e porporati insigni, rappresentava il nuovo mondo che sorgeva, il nuovo grandioso edificio che veniva costruito.

L’AUTORE
Giancarlo Bova dirige una collana per conto delle Edizioni Scientifiche Italiane, con la quale Casa ha pubblicato, oltre a cinque ben noti volumi di pergamene normanne e sveve della Chiesa di Capua, anche La vita quotidiana a Capua al tempo delle Crociate (2001), Capua cristiana sotterranea (2002), Tra Capua e l'Oriente. I Medici (2004).

Isbn
9788849508867
Nr. Volume
5
Formato
14.5x22.5
Nr. Pagine
180
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2004